utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Dettagli

Come proteggersi da ransomware

Scritto da krain 14/08/2017 0 Commento/i

COME PROTEGGERSI DAI RANSOMWARE

La categoria di virus Ransomware è un tipo di malware che cerca di estorcere denaro da te criptando i tuoi file. Ci sono molte varianti, a partire dal famoso CryptoLocker per poi continuare con CryptoWall, TeslaWall e molti altri. Criptano i i tuoi file e per riaverli ti chiedono un riscatto di centinatia di euro da inviare in forma anonima tramite bitcoin.

forse all'inizio i primi ransomware furono creati da ragazzi in vena di creare danni ad ignari sconosciuti che pensando di ricevere allegati veri da amici si sono trovati ad aprire il virus. Al giorno d'oggi la maggior parte dei malware sono prodotti dalla criminalità organizzata per il profitto e stanno diventando sempre più sofisticati.

Come funziona Ransomware

Non tutti i ransomware sono identici. L'elemento che distingue un "ransomware" da un malware è il fatto che il primo cerca di estorcere un pagamento diretto da te.

SI possono nascondere in vari modi. Alcuni di essi possono essere mascherati. Alcuni ti fanno impaurire mostrandoti sulla pagina un popup  che dice qualcosa come "Il tuo computer è infetto, acquista questo prodotto per risolvere l'infezione" oppure "Il tuo computer è stato utilizzato per scaricare file illegali, ora bisogna pagare una multa per continuare a utilizzare il tuo computer."

In altre situazioni, il ransomware potrebbe essere più avanti. Può agganciare profondamente il tuo sistema, mostrando un messaggio che dice che andrà via solo quando pagherai i soldi ai creatori di ransomware. Questo tipo di malware potrebbe essere ignorato tramite strumenti di rimozione di malware o semplicemente reinstallando Windows.

Purtroppo, ogni giorno queste categorie di virus stanno diventando sempre piu sofisticate. Ad esempio, CryptoLocker, che inizia a crittografare i file personali non appena acquisisce l'accesso al sistema, impedendo l'accesso ai file senza conoscere la chiave di crittografia. CryptoLocker visualizza un messaggio che ti informa che i file sono stati bloccati con la crittografia e che hai solo pochi giorni per pagare. Se pagate l'importo richiesto, ti verra inviata la  chiave di crittografia e potrai recuperare i tuoi file. 

CryptoLocker ti accompagna in modo conveniente attraverso la scelta di un metodo di pagamento e, dopo il pagamento, i criminali sembrano in realtà fornire una chiave che puoi utilizzare per ripristinare i file.

sconsigliamo vivamente di pagare il riscatto per non favorire questi criminali.

Proteggere i tuoi file da Ransomware

conoscendo questa nuova frontiera di virus si capisce come sia essenziale effettuare sempre un backup dei nostri dati importanti. È necessario eseguire regolarmente il backup dei file su un disco rigido esterno o su un server di archiviazione di file remoto. Se tutte le copie dei tuoi file sono sul tuo computer, i malware che infettano il computer potrebbero crittografarli tutti e limitare l'accesso o addirittura eliminarli completamente.

COME EVITARE I RANSOMWARE

  • Utilizza un buon prodotto antivirus che cercherà di arrestare il ransomware nelle sue tracce. I programmi antivirus non sono mai perfetti e si potrebbe essere infetti anche se si esegue uno, ma è un importante livello di difesa.

  • Evita di eseguire file sospetti. il virus Ransomware può arrivare da file .exe collegati a messaggi di posta elettronica, da siti illegali che contengono software pirata o da qualsiasi altro sito proveniente da malware. Siate sicuri della fonte prima di aprire un allegato arrivato. e siate diffidenti se le dimensioni del file allegato sono troppo piccole. 

  • Tieni aggiornato il tuo software. L'utilizzo di una vecchia versione del browser web, del sistema operativo o di un plug-in del browser può consentire il malware attraverso i buchi di sicurezza aperti. Se hai installato Java, probabilmente dovresti disinstallarlo .

 

Lascia un commento di risposta